È una questione di postura nel mondo

Siamo esperti paesaggisti, agronomi, progettisti e giardinieri. Lavoriamo insieme da 25 anni


C'è una nuova Hortensia in città

Abbiamo osservato a fondo quello che siamo, oggi possiamo raccontarlo in modo consapevole.


L'Oasi Zegna di Piazza Duomo

Boschetti di canfore e biodiversità nell'Eco-giardino da oggi nella piazza più importante d'Italia.

Tutto è cambiato una volta trovata la nostra postura nel mondo

Siamo esperti paesaggisti, agronomi, progettisti e giardinieri. Lavoriamo insieme da 25 anni, con una visione comune: crediamo nell’armonia fra umanità e natura e anche di più. Crediamo che ogni spazio verde debba essere pensato come un luogo dove la natura e l’uomo vivono in armonia una relazione paritaria.

Per noi è naturale continuare a sviluppare le competenze tecniche, ma anche poetiche, necessarie per intervenire sui paesaggi nel modo giusto, anche quando significa semplicemente non fare nulla.

Abbiamo la responsabilità di favorire la crescita naturale delle piante negli spazi verdi di cui ci occupiamo, sempre nel rispetto del contesto in cui si trovano.

Siamo appassionati: per questo ci teniamo che la conoscenza approfondita e il continuo studio di specie ed ecosistemi diventino cultura aziendale.

È proprio perché ci dedichiamo con tanto impegno alla conoscenza che finiamo per raccontare e divulgare ciò che impariamo, o, più spesso di quanto si pensi, siamo aperti a disimparare.

Oggi noi abbiamo la responsabilità di portare un altro sguardo sulla natura, i vegetali e il paesaggio. Per mettere a punto dei progetti innovativi nella loro stessa natura, dobbiamo considerare il paesaggio come precedente al progetto urbano, non come un semplice complemento: FARE UN GIARDINO VUOL DIRE ASSOCIARE ESSERI VIVENTI .

Responsabilità,
ovvero capacità,
anzi abilità
nel dare risposte

Su cosa stiamo lavorando

Fare tutto
il possibile quando è possibile

Le trasform-azioni

Vediamo il verde come architettura in continuo movimento

Porre molta attenzione nella gestione agli aspetti manutentivi e lavorare sul risparmio idrico vuol dire tradurre in azioni il concetto moderno di sostenibilità.

Crediamo fermamente che il paesaggio sia prima di tutto una complessa associazione di esseri viventi, integrati in un delicato equilibrio e riconosciamo nella sostenibilità un carattere fondamentale per il nostro operato.

Forrest in town

Come nasce una foresta, in una corte Milanese?

Il Forest Garden può essere definito come un ecosistema nel quale trovano collazione specie diverse per tipolgie ed età. La scelta ha previsto anche specie fruttifere, edibili ed ornamentali.

La foresta urbana
sotto casa

G311 - Milano 2021

Un polmone verde
nel cuore di Milano

Piazza Duomo - Milano 2024

Un lago che
abbraccia la natura

Palazzo Gallio -
Gravedona 2023

"Cura" vuol dire
sedersi ed ascoltare

Museo Poldi pezzoli - Milano 2023

Lavorare ogni giorno
sulla natura ci ha
insegnato tanto di lei

Decidiamo di manutenere il giardino, assecondandone la crescita naturale, attraverso le competenze tecniche, la fantasia e l’attenta comprensione del contesto ambientale. La materia prima degli interventi paesaggistici sono gli esseri viventi che mutano nei tempi brevi della giornata, nei tempi medi delle stagioni e nei tempi lunghi degli anni.

Lavoriamo sin dalla progettazione con un occhio di riguardo per le specificità locali, favorendo e raccogliendo i semi, dove possibile, di piante giunte spontaneamente sui luoghi in cui interveniamo.

Manteniamo uno stile versatile in grado di dialogare con qualsiasi contesto architettonico di riferimento, con attenzione alle tendenze di paesaggismo internazionali ed alle esigenze contemporanee.

A18122023-B17I1729

Hortensia Srl
PI/CF: 13042070154
Via Vallembrosia 5
20089, Rozzano (MI)

contatti

© 2024 All Rights Reserved.

it_ITItaliano